Pubblicato in 6 May 2019

Benefici per gli operatori attivi che incorporano

Con la proliferazione di broker online e di sconto, le persone sono commerciali il mercato azionario in numero sempre crescente. Tuttavia, come un proprietario individuale o di esclusiva, i commercianti non possono usufruire dei numerosi vantaggi fiscali e le strategie di protezione dei beni a disposizione delle aziende. Trading il mercato può essere un modo per fare reddito supplementare, o forse anche una vita a tempo pieno . Come ogni attività, il reddito generato dal commercio è tassabile e può creare le passività fiscali significativi per il trader di successo.

Gli individui possono scambiare come individui o imprese individuali , qualificarsi per lo stato commerciante, o il commercio attraverso un ente commerciale. Per il commerciante attivo, creando un attività di trading legale spesso fornire il miglior trattamento fiscale e protezione dei beni.

Questioni fiscali per i commercianti

Secondo l’IRS, il commercio non è un’attività commerciale. Infatti, tutti i redditi da negoziazione è considerata immeritata, o reddito passivo . La presunzione è individui sono gli investitori e le eventuali attività di trading sono fatte a lungo termine accumulo di capitale e non per il pagamento passività correnti. Per questo motivo, a meno che un individuo può ottenere lo status commerciante, lui o lei sarà trattato come qualsiasi altro individuo deposito fiscale.

I proventi da trading non può essere ridotta, contribuendo a un IRA o pensione. L’unico vantaggio di essere considerato un commerciante passivo è che il reddito derivante dall’attività di negoziazione non è soggetta a ulteriori tasse di lavoro autonomo . Dopo di che, le detrazioni sono gli stessi normalmente concessa al-2 W salariati, che sono generalmente limitate a interessi ipotecari, le tasse di proprietà e le deduzioni di beneficenza. Gli importi della maggior parte delle deduzioni sono limitati ad una percentuale del reddito lordo rettificato . Perché il commercio non è considerata un’attività economica, tutte le spese necessarie per il commercio sono escluse come deduzioni. Per gli operatori più attivi, i costi di prima necessità, quali l’istruzione, una piattaforma di trading, software, accesso internet, computer e simili possono essere considerevoli.

Per la maggior parte dei commercianti, la questione fiscale più grande che devono affrontare è detrazioni per perdite da negoziazione sono limitati ai guadagni. Dopo di che, solo $ 3.000 possono essere dedotti nei confronti reddito ordinario . In un anno in cui le perdite nette di capitale superiore a $ 3.000, gli individui possono portare avanti solo $ 3.000 che la perdita all’anno fronte di utili futuri.

Rimedi fiscali

Per evitare tale trattamento fiscale, alcuni operatori attivi cercano di qualificarsi per lo stato commerciante. Il commerciante qualificato è autorizzato a presentare una schema C e dedurre le spese aziendali ordinarie e necessarie, che potrebbero includere l’educazione, l’intrattenimento, margine di interesse e le altre spese commerciali legate. Gli operatori qualificati possono anche prendere una sezione 179 deduzione e cancellare fino a $ 19.000 l’anno per le attrezzature utilizzate in attività di trading. Infine, un commerciante qualificato può eleggere un Sezione 475 (f) o il mark to market (MTM) elezione.

Dalla fine del 1990, mark-to-market accounting ha permesso agli operatori di cambiare le loro plusvalenze e minusvalenze al reddito e le perdite ordinario. L’ultimo giorno dell’anno, tutte le posizioni sono assunte per essere venduti al valore di mercato e un guadagno o una perdita ipotetica è calcolato. Per l’anno successivo, alla base di ciascuna di queste posizioni viene calcolato ipotizzando sono stati anche acquistati al valore di mercato. Gli ipotetici utili e le perdite a fine esercizio vengono aggiunti a utili e perdite a fini fiscali effettivi. 

Perché gli utili e le perdite sono considerati come reddito ordinario sotto MTM, tutte le perdite sono dedotte nell’esercizio in cui si verificano. Sotto MTM, i commercianti non sono vincolati dalla rete $ 3.000 minusvalenza limitazione e possono dedurre tutte le perdite nel corso dell’anno in cui si verificano, fornendo la massima sgravi fiscali per l’anno in corso. Alcuni commercianti potranno anche scegliere MTM per evitare la 30 giorni di wash regola la vendita , che squalifica deduzioni di perdita su “sostanzialmente identici” titoli acquistati entro 30 giorni prima o dopo una vendita.

Come l’IRS Definisce un Trader

In IRS Pubblicazione 550 e procedura Entrate 99-17, l’IRS ha stabilito linee guida generali che forniscono indicazioni in merito alle attività che qualificano trading come un business. Per essere impegnati in un business come un commerciante in titoli, una persona deve operare su una base a tempo pieno e ricavare la maggior parte del proprio reddito attraverso il commercio di giorno . Secondo l’IRS, un commerciante è qualcuno che commercia in modo significativo e continuo a profitto dalle fluttuazioni a breve termine dei prezzi dei titoli. 

Gli operatori sono le persone che fanno mestieri più al giorno per trarre profitto da intraday oscillazioni del mercato e fare così in modo continuo durante tutto l’anno. Passano una notevole quantità di tempo documentazione e la ricerca di mestieri e le strategie e comportano un notevole quantità di spese per condurre i loro affari. Anche se non specificamente richieste, gli operatori più qualificati si aprirà e chiuderà più scambi giornalieri e tenere le loro posizioni per meno di 30 giorni.

Per gli operatori attivi, i benefici di qualificazione sono evidenti, ma queste linee guida sono aperti a interpretazione da parte della IRS e tribunali. Solo una piccola percentuale di qualificarsi, anche un po ‘il cui unico reddito è derivato dallo scambio.

Un Trading Legal Business

L’unico modo per garantire che si ricevono lo stesso trattamento fiscale come un commerciante qualificato è quello di creare una persona giuridica distinta per il commercio attraverso. Con la creazione di una società a responsabilità limitata  (LLC) o società in accomandita, è possibile ricevere lo stesso trattamento fiscale come un commerciante qualificato senza dover per qualificarsi. L’entità giuridica di solito riceve meno controllo dall’IRS perché il presupposto è che nessuno sarebbe passare attraverso la briga e la spesa di formare l’entità a meno che non sono stati impegnati alla negoziazione come un business venture. E ‘estremamente difficile per le persone a cambiare le elezioni, come MTM, una volta che è stato scelto. Con la società, se v’è un vantaggio per cambiare metodi contabili o la struttura giuridica, l’entità può essere semplicemente dissolto e ri-formato di conseguenza.

Più successo uguaglia più entità

Per i commercianti di grande successo, alcuni consulenti suggeriranno strutture che includono più entità per massimizzare i benefici fiscali e di protezione. Anche se la struttura attuale è determinata da obiettivi finanziari di un individuo, di solito comprende una società C , che esiste per essere il socio collettivo o la gestione membro di diverse società a responsabilità limitata. In questo modo, il reddito supplementare può essere trasferito alla persona giuridica (in genere fino al 30% del fatturato) attraverso un contratto commissione di gestione di sfruttare le strategie fiscali aggiuntive disponibili.

Ad esempio, per finanziare le spese del college o di dare ai bambini i soldi esentasse, i membri della famiglia possono diventare dipendenti. La società può quindi usufruire di stipendi deducibili e spese di istruzione, mentre la costruzione di conti Social Security e Medicare. Medical piani di rimborso possono essere creati per finanziare tutti i tipi di cure sanitarie elettive e premio di assicurazione medica. Conti pensionistici, come IRA e 401 (k) s possono essere trasferiti in un 401a , un fondo pensione ERISA che permette di contributi fino a $ 49.000 all’anno e non può mai essere attaccato da creditori o attraverso un diritto in sede giudiziaria. Poiché la società paga le tasse sul reddito netto, l’obiettivo è quello di pagare come molte spese possibile con dollari al lordo di imposte e di ridurre al minimo reddito imponibile.

Questo tipo di struttura aziendale offre anche un’eccellente protezione dei beni perché separa il business da parte dei singoli. Crediti a lungo termine possono essere detenuti da altre società di capitali che possono utilizzare metodi contabili più adatto per gli investimenti. Tutti i beni sono protetti dai creditori e le responsabilità legali dei singoli, perché sono tenuti da persone giuridiche distinte. La quantità di tutela giuridica è determinato dalla legge dello Stato. Molti consiglieri suggeriscono la formazione di queste entità in stati che non permettono il piercing della struttura legale. La maggior parte preferisce Nevada a causa della sua mancanza di imposta sulle vendite delle imprese, la flessibilità di addebitare gli ordini come unico rimedio da parte dei creditori, l’anonimato di non dover elencare gli azionisti, e la nomina degli esponenti aziendali.

Conclusione

Anche se la negoziazione attraverso una struttura giuridica complessa ha benefici evidenti, è anche possibile aggiungere una notevole quantità di complessità ai propri affari personali. Per i commercianti che sono stati costantemente vantaggiosa, ma non possono o non vogliono qualificarsi per lo stato commerciante, negoziazione attraverso un semplice business è essenziale. Se si desidera impostare un fondo pensione di rinviare le tasse, pagare gli stipendi ai propri cari o recuperare significative spese mediche esentasse, quindi la complessità è un discreto compromesso per ottenere i benefici di una struttura composta. In entrambi i casi, per ricevere il miglior trattamento fiscale e tutela legale , parlare con i consulenti che capiscono la formazione e il funzionamento di queste entità per i commercianti.