Pubblicato in 13 June 2019

Ford contro General Motors: Confronto modelli di business (F, GM)

Ford contro General Motors: una panoramica

Ford Motor Company (NYSE: F ) e Chevrolet, che è di proprietà di General Motors Company (NYSE: GM ), sono i due più grandi marchi automobilistici negli Stati Uniti. Sia Ford e GM sono leader e feroci concorrenti nel settore automobilistico globale. Il più grande marchio di Ford è il suo omonimo, Ford, mentre il più grande marchio di GM è Chevrolet.

A prima vista, i due grandi produttori di automobili possono apparire di avere modelli di business simili. Tuttavia, i potenziali investitori che immergersi a profondità troveranno differenze fondamentali così come molte somiglianze tra le due società. Quanto segue è un confronto tra Ford e modelli di business di GM, che descrive i fattori critici per i potenziali investitori.

GM ci porta la quota di mercato

GM rimane il più grande azionista di mercato negli Stati Uniti, con il 17% delle vendite totali del settore agli inizi del 2019. In seguito, è Toyota, con il 14,7%, seguita da vicino da Ford al 14,4%.

In termini di mercato in tutto il mondo, né Ford né GM aprire la strada. A partire dal 2019, Toyota ha tenuto il più grande quota di mercato globale al 9,5% , seguita da Volkswagen Group al 7,4%. Ford è terzo con 5,8%.

Il mercato globale è altamente competitivo e diversificato. Come le economie emergenti con grandi popolazioni come l’India, la Cina, il Brasile e continuare a sviluppare, stabilire una presenza significativa in queste aree è fondamentale per la crescita futura di Ford e GM.

GM vs Ford: prestazioni recenti

GM è una società più grande di Ford. Fatturato totale per il 2018 di GM è stato $ 147 miliardi di , un aumento dell’1% rispetto all’anno precedente. Le entrate totali di Ford era $ 160.3 miliardi di , un aumento del 2,3% rispetto all’anno precedente. Entrambe le società hanno realizzato una crescita del fatturato significativa in quanto la crisi economica del 2008 e 2009, ma nessuno dei due è tornato al suo precedente volume di vendite totali. Ogni azienda ha sperimentato gravi difficoltà finanziarie negli ultimi 10 anni.

Ford linea di prodotti è caduto dietro la sua concorrenza nei primi anni 2000, e ha cominciato perdere quote di mercato. E ‘stato riferito sostanziali perdite operative nette nel 2006, 2007 e 2008. Durante questo periodo, sotto la guida del CEO Alan Mulally, Ford ha iniziato iniziative per consolidare le operazioni e creare modelli di auto più attraenti. Questi piani di diventare più efficienti e innovativi erano già in corso quando la recessione economica ha colpito nel 2008. Anche se la diminuzione della domanda di auto durante la recessione del male Ford, l’azienda ha rifiutato un governo salvataggio offerta, evitato  il fallimento e sono emerse dalla recessione una società più forte .

GM diventato insolvente nel 2008 ed ha richiesto l’assistenza di salvataggio del governo e di un capitolo 11 riorganizzazione fallimentare nel 2009 per mantenere l’azienda operativa. L’azienda da allora ha interamente rimborsato il prestito di salvataggio ed è tornato utile netto positivo per gli azionisti da allora. GM sta facendo investimenti strategici per produrre veicoli più innovativi, efficienti e tecnologicamente avanzati, che ritiene guidare la crescita futura. Si sta inoltre investendo in modo significativo nei mercati emergenti come la Cina.

Ford contro General Motors: Brand Strategy

Una delle principali differenze tra questi due concorrenti è il numero di marchi di proprietà e commercializzati da ciascuna società. Ford piano “One Ford”, che è stata realizzata negli anni difficili per l’azienda che porta alla crisi economica del 2008, compresa la riduzione del numero totale di marche esso possiede e gestisce in tutto il mondo. Solo marchi importanti di Ford sul mercato globale sono Ford e Lincoln. Recenti dismissioni o interruzioni di marchi includono quanto segue:

* Aston Martin, venduta nel 2007

* Jaguar, venduto nel 2008

* Land Rover, ha venduto nel 2008

* Volvo, venduto nel 2010

* Mazda, possesso venduti nel 2010 (rimane di pertinenza di terzi)

* Mercurio, interrotto nel 2011

convinzione di Ford è che riducendo il numero di marche e consolidare il numero di piattaforme di veicolo su cui sono costruite vari modelli, può diventare più efficienti e innovativi. Nel 2007, Ford ha avuto 27 diversi piattaforme di veicoli in tutto il mondo; nel 2015, aveva 12 e, nel 2018, ha annunciato l’intenzione di ridurli a cinque. 

General Motors possiede e gestisce una pletora di marchi automobilistici in tutto il mondo. Questi marchi includono Chevrolet, Buick, GMC, Cadillac, Baojun, Holden, Isuzu, Jiefang, Opel, Vauxhall e Wuling. GM ha anche partecipazioni in diverse joint ventures cinesi. Anche se questo può sembrare un enorme lineup di marca, GM, simile a Ford, ha dismesso o interrotto diversi marchi, tra cui i seguenti:

* Oldsmobile, interrotto nel 2004

* Pontiac, interrotto nel 2010

* Daewoo, interrotto nel 2011

* Saturn, interrotto nel 2010

* Hummer, interrotto nel 2010

* Saab, venduto nel 2010

convinzione di GM è che le sue diverse marche sono essenziali per servire diversi segmenti di mercato. Ha creato o marchi acquistati per competere in alcuni mercati internazionali, piuttosto che tentare di commercializzare i suoi marchi esistenti in quei nuovi mercati. Molti dei suoi marchi in dismissione sono stati chiusi a causa di scarso rendimento, piuttosto che la pianificazione strategica. A metà del 2017, dopo 16 perdite annuali consecutive in Europa, GM ha venduto la sua divisione europea di automobili francese PSA Groupe.

I ricavi e la generazione di profitto attraverso modalità di finanziamento del veicolo e di leasing sono fondamentali per Ford e modelli di business di GM. Ford corre Ford Credit e GM detiene l’intero General Motors Financial Company.

Consumo di carburante e le nuove tecnologie

Sia Ford e GM riconoscono l’importanza di migliorare l’efficienza del carburante e sfruttando la tecnologia per mantenere le loro linee di prodotti popolari tra i clienti. Molti paesi, inclusi gli Stati Uniti, hanno leggi severe che richiedono miglioramenti in termini di efficienza del carburante e la quantità di inquinamento ambientale creato dai veicoli. Entrambe le società hanno ridotto significativamente il consumo di carburante delle loro flotte complessivi.

GM ha abbracciato il trend di veicolo elettrico ibrido e prodotto la Chevrolet Volt, che ha vinto premi per l’efficienza e l’innovazione. Ford ha anche prodotto modelli ibridi di alcuni dei suoi veicoli, come ad esempio la fuga e di messa a fuoco. Entrambe le società hanno anche trovato ulteriori efficienze nei loro veicoli a gas attraverso l’uso di differenti tecnologie di motore, materiali più leggeri, e ridotto ingombro di autoveicoli.

Takeaways chiave

  • Ford e General Motors sono i due più grandi case automobilistiche negli Stati Uniti e sono anche grandi giocatori sulla scena mondiale. General Motors porta della quota di mercato.
  • Entrambe le società sono stati colpiti dalla crisi del credito del 2008; GM ha preso un piano di salvataggio del governo, Ford ha rifiutato; entrambe le società hanno recuperato negli anni successivi.
  • strategia di marca di Ford è stato quello di ridimensionare; Ford e Lincoln sono solo marchi importanti della casa automobilistica a livello globale; GM possiede una varietà di marche di automobili.