Pubblicato in 23 May 2019

Asia-Pacifico cooperazione economica (APEC) Forum promuove libero scambio

Che cosa è la cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC)

La Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC), è un gruppo economico di 21 membri, formata nel 1989, con l’obiettivo primario di promuovere il libero scambio e lo sviluppo sostenibile delle isole del Pacifico economie. Creazione di APCE era soprattutto in risposta alla crescente interdipendenza delle economie dell’Asia e del Pacifico. Inoltre, la proliferazione di blocchi economici regionali, come l’Unione Europea (UE) e la, ormai defunta, Nord American Free Trade Area (NAFTA), ha incoraggiato la sua formazione.

Negli anni dal suo lancio, APEC ha assistito numerose realizzazioni marchese. Essi sono fondamentali nella riduzione delle tariffe, migliorando l’efficienza costumi, e chiudendo il divario tra sviluppo e economie sviluppate. APEC anche combattuto il cambiamento climatico, le reti terroristiche smantellate, maggiore trasparenza, e stimolato l’integrazione economica . Inoltre, il gruppo ha sollevato gli standard e livelli di istruzione che vivono, e promosso un maggiore senso di comunità tra i Paesi dell’Asia-Pacifico, alimentando interessi condivisi.

APEC prevede il finanziamento di circa 100 progetti all’anno, con circa 15,4 milioni di dollari disponibili nel 2018.

Nazioni Composto APEC

I membri fondatori di dell’APEC erano Australia, Brunei, Canada, Indonesia, Giappone, Corea, Malesia, Nuova Zelanda, Filippine, Singapore, Thailandia e Stati Uniti dal suo lancio, la Cina, Hong Kong, Taiwan, Messico, Papua Nuova Guinea, Cile, Perù, Russia e Vietnam si sono uniti i suoi ranghi. APEC si riferisce ai suoi membri come economie piuttosto che come stati a causa dello stato contestato di Taiwan e Hong Kong.

La Repubblica Popolare Cinese (RPC) si rifiutano di riconoscere Taiwan perché sostengono l’isola come una provincia sotto la loro costituzione. funzioni di Hong Kong come regioni semi-autonome della Cina e non uno stato sovrano.

Azioni e obiettivi per l’APEC

Nel corso di una riunione al vertice punto di riferimento nel 1994, APEC ha annunciato un nobile obiettivo di stabilire commercio e degli investimenti regimi liberi nella regione Asia-Pacifico entro il 2010 per i membri con economie sviluppate. Il gruppo spera di raggiungere questi stessi obiettivi per i suoi membri economia in via di sviluppo entro il 2020.

APEC si riferisce ai suoi membri come economie piuttosto che come stati a causa dello stato contestato di Taiwan e Hong Kong.

Nel 1995, l’APEC ha adottato l’Agenda di azione di Osaka, un programma progettato per facilitare le attività di business, liberalizzare il commercio e gli investimenti e promuovere la cooperazione economica e tecnica. Tuttavia, i progressi in questi sforzi ha in qualche modo rallentato, a causa della cultura di APEC di rendere tutte le decisioni per consenso. Mentre alcune decisioni sono in assenza di unanimità, essi non sono giuridicamente vincolanti, dai governi membri.

Osservatori ufficiali della Cooperazione economica Asia-Pacifico comprendono l’ Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico (ASEAN) , il Consiglio di cooperazione economica del Pacifico (PECC), e il Forum delle isole del Pacifico (PIF).

Sottogruppi di APEC

APEC impegna in molteplici cause micro e ha molti sottogruppi che mirano ad avanzare politica e consapevolezza. Esempi di questi sottogruppi comprendono:

  • Questioni di genere: i membri dell’APEC riconoscono l’intero potenziale della partecipazione delle donne nell’economia Asia-Pacifico continua non sfruttato. Di conseguenza, l’emancipazione economica e inclusione delle donne sono gli elementi essenziali all’ordine del giorno. Si stima che circa 600 milioni di donne sono attualmente in forza lavoro della regione.
  • Diritti di proprietà intellettuale: Nel 1996, il Comitato di APEC per il commercio e gli investimenti (CTI) ha istituito un Get-Together diritti di proprietà intellettuale (IPR-GT). Questa iniziativa mira a garantire, attraverso la legislazione, l’adeguata tutela dei diritti di proprietà intellettuale nella regione Asia-Pacifico. Inoltre, i meccanismi amministrativi e le aiuterà in questo sforzo. AOEC basa i suoi principi su quelle dell’accordo dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) sugli aspetti commerciali dei diritti di proprietà intellettuale (Accordo TRIPS) e altri accordi.
  • Preparazione di emergenza: la maggior parte delle economie dell’APEC si trovava lungo l’Anello di fuoco del Pacifico, dove tsunami forti, terremoti e eruzioni vulcaniche presenti costanti minacce. La regione è anche vulnerabile a formazioni ciclone tropicale, tra le ricorrenze annuali di Categoria 5 cicloni, tifoni o supermercati. 

    Takeaways chiave

    • Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) è un forum economico di 21 membri è stato istituito nel 1989.
    • APEC è composto da paesi, tra cui gli Stati Uniti, che promuovono il libero scambio e lo sviluppo sostenibile nelle economie delle isole del Pacifico.
    • APEC si impegna in molteplici cause micro, come i diritti di proprietà intellettuale e la preparazione alle emergenze, e ha molte sotto-gruppi che mirano a far avanzare la politica e la consapevolezza.
    • APEC è fondamentale per ridurre tariffe, migliorando l’efficienza costumi, e chiudendo il divario tra sviluppo e economie sviluppate.

     

    Esempio reale Mondiale

    In linea con la sua tradizione di discussione educativo, nel 2019, APEC sta sponsorizzando un variegato elenco di forum in Cile. Questi seminari, ospitati da varie economie degli Stati membri, possono essere visualizzati e registrati per, attraverso il progetto di APEC banca dati .

    • Miglior carbone di potenza e cogenerazione Casi
    • Seminario regionale sulla all’impianto a carbone efficienza
    • Workshop sulla Digital Government
    • Politiche di integrità e meccanismi di prevenzione della corruzione nelle economie dell’APEC
    • Elettrico Giocattoli normative del prodotto Agenzia Collaboration.