Pubblicato in 20 May 2019

Quali sono leggi antitrust?

Molti paesi hanno ampie leggi che proteggono i consumatori e regolano come le aziende operano le loro imprese. L’obiettivo di queste leggi è di fornire un campo di gioco uguale per le imprese simili che operano in un settore specifico, evitando loro di guadagnare troppo potere su di loro concorrenza. In poche parole, si fermano le imprese di giocare sporco al fine di realizzare un profitto. Questi sono chiamati leggi antitrust. Ma come lavorano?

Qui descriviamo queste leggi e perché sono importanti.

Quali sono leggi antitrust?

Le leggi antitrust noto anche come leggi sulla concorrenza, sono statuti sviluppati dal governo degli Stati Uniti per proteggere i consumatori da pratiche commerciali predatorie. Essi assicurano che la concorrenza leale esiste in un’economia aperta di mercato. Queste leggi sono evoluti insieme con il mercato, vigile la guardia contro i potenziali monopoli e interruzioni del flusso produttivo e il flusso della concorrenza.

Antitrust leggi vengono applicate ad una vasta gamma di attività commerciali discutibili, compreso ma non limitato alla ripartizione dei mercati, sartiame offerta, la fissazione dei prezzi, e monopoli. Di seguito, diamo uno sguardo alle attività di queste leggi proteggono contro.

Se non esistessero queste leggi, i consumatori non trarrebbero beneficio da diverse opzioni o la concorrenza sul mercato. Inoltre, i consumatori sarebbero costretti a pagare prezzi più alti e avrebbero accesso ad una quantità limitata di prodotti e servizi.

ripartizione del mercato

ripartizione dei mercati è uno schema ideato da due entità per mantenere le loro attività di business per i territori geografici specifici o tipi di clienti. Questo schema può anche essere chiamato un monopolio regionale.

Supponiamo che la mia azienda opera nel Nord-Est e la vostra azienda svolge la propria attività nel sud-ovest. Se l’utente accetta di rimanere fuori del mio territorio, io non entrerò tuo, e perché i costi di fare business sono così alti che start-up non hanno alcuna possibilità di competere, abbiamo entrambi hanno di fatto il monopolio .

Nel 2000, la Federal Trade Commission (FTC) ha trovato FMC Corp. colpevole di collusione con Asahi Chemical Industry di dividere il mercato per cellulosa microcristallina, un legante primario in compresse farmaceutiche. La Commissione impedito FMC di distribuire cellulosa microcristallina per eventuali concorrenti per 10 anni negli Stati Uniti, e anche vietato l’azienda di distribuire qualsiasi prodotto Asahi per cinque anni.

Turbativa d’asta è illegale

La pratica illegale tra due o più parti che collusi di scegliere chi vincerà un contratto si chiama turbativa d’asta. Quando si effettuano le offerte, i “perdenti” parti volutamente fare offerte inferiori al fine di consentire il “vincitore” per avere successo nel garantire l’affare. Questa pratica è un crimine negli Stati Uniti e viene fornito con il carcere multe-even.

Ci sono tre società in un settore, e tutti e tre decidono di operare in silenzio come un cartello . Azienda 1 vincerà l’attuale asta , a patto che permette Company 2 a vincere la prossima e Company 3 per vincere quella dopo. Ogni azienda gioca questo gioco in modo che tutti conservano attuale quota di mercato e prezzo, impedendo in tal modo la concorrenza.

Turbativa d’asta può essere ulteriormente suddivisa nelle seguenti forme: un’offerta di soppressione, l’offerta complementare, e la rotazione offerta. 

  • Bid Soppressione:  Concorrenti astenersi dal fare offerte o ritirare un’offerta così l’offerta di un vincitore designato è accettato.
  • Offerta complementare:  Conosciuto anche come copertura o di offerta di cortesia, di offerta complementare accade quando i concorrenti colludono a presentare offerte inaccettabili per l’acquirente o comprendono disposizioni speciali in offerta che annulla in modo efficace le offerte. Offerte complementari sono i più frequenti dei sistemi di manipolazione delle offerte e sono progettati per truffare gli acquirenti, creando l’illusione di un ambiente di gara autenticamente competitiva. 
  • Offerta di rotazione:  In rotazioni di offerta, i concorrenti, a turno, di essere il miglior offerente su una varietà di specifiche del contratto, quali i formati di contratto e volumi. Severe modelli di rotazione offerta violano la legge del caso e segnalano la presenza di attività collusione.

Prezzo di fissaggio

La fissazione dei prezzi si verifica quando il prezzo di un prodotto o di un servizio è impostato per un business intenzionalmente piuttosto che lasciare che le forze di mercato a determinare in modo naturale. Diverse aziende possono unirsi per fissare i prezzi per garantire la redditività.

Di ‘la mia azienda e la vostra sono le uniche due società nel nostro settore, ed i nostri prodotti sono così simili che il consumatore è indifferente tra i due, tranne per il prezzo. Al fine di evitare una guerra dei prezzi , vendiamo i nostri prodotti allo stesso prezzo per mantenere il margine , con conseguente aumento dei costi rispetto al consumatore altrimenti pagare.

Per esempio, Apple ha perso un appello per quanto riguarda un 2013 Dipartimento di giustizia che ha trovato colpevole di fissazione dei prezzi dei libri elettronici. Di Apple è stato trovato tenuto a pagare $ 450 milioni in danni.

monopoli

Di solito quando la maggior parte la gente sente il termine “antitrust” pensano di monopoli. Monopoli si riferiscono al predominio di un settore o di un settore da una società o impresa, mentre il taglio fuori concorso.

Uno dei più noti casi di antitrust nella memoria recente coinvolto Microsoft, che è stato trovato colpevole di anticoncorrenziali, azioni monopolizzano forzando i propri browser web su computer che aveva installato il sistema operativo Windows.

Regolatori devono inoltre garantire monopoli non sono a carico di un ambiente naturalmente competitivo e hanno guadagnato quote di mercato semplicemente attraverso senso degli affari e l’innovazione. E ‘solo l’acquisizione di quote di mercato attraverso pratiche di esclusione o di predatori che è illegale.

Qui di seguito ci sono alcuni tipi di comportamento monopolistico che può essere motivo di un’azione legale:

  • Accordi di fornitura esclusiva : Questi si verificano quando un fornitore è impedito di vendere a diversi acquirenti. Questo soffoca la concorrenza contro il monopolista come la società sarà in grado di acquistare le forniture a costi potenzialmente inferiori e impedire ai concorrenti di produzione di prodotti simili. 
  • Legare la vendita di due prodotti:  Quando un monopolista ha il dominio delle quote di mercato di un prodotto, ma vuole guadagnare quote di mercato in un altro prodotto, si può legare le vendite del prodotto dominante del secondo prodotto. Questo costringe i clienti per il secondo prodotto di comprare qualcosa che non possono avere bisogno o vogliono ed è una violazione delle leggi antitrust. 
  • Prezzi predatori:  Spesso difficile da dimostrare, e che richiedono un attento esame da parte della FTC, prezzi predatori può essere considerata monopolistica se l’impresa di taglio prezzo può tagliare i prezzi lontano nel futuro e ha una quota di mercato sufficiente a recuperare le sue perdite su tutta la linea.
  • Rifiuto di trattare:  Come qualsiasi altra azienda, monopoli possono scegliere chi vogliono condurre affari con. Tuttavia, se usano la loro posizione dominante sul mercato per impedire la concorrenza, questo può essere considerato una violazione delle leggi antitrust. 

    Fusioni e acquisizioni

    Nessun introduzione alla legislazione antitrust sarebbe completa senza affrontare fusioni e acquisizioni. Possiamo dividere questi in concentrazioni concorrenza orizzontali, verticali e potenziali.

    Fusioni orizzontali:  Quando le imprese con quote di mercato dominanti si preparano a entrare in una fusione, la FTC deve decidere se la nuova entità sarà in grado di esercitare pressioni monopolistiche e anticoncorrenziali sui restanti imprese. Per esempio, l’azienda che produce Malibu Rum e aveva una quota di vendite di rum totale di mercato dell’8%, ha proposto di acquistare l’azienda che produce rum Captain Morgan, che ha avuto un 33% delle vendite totali per formare una nuova holding quota di mercato del 41%.

    Nel frattempo, l’impresa dominante in carica ha tenuto oltre il 54% delle vendite. Ciò significherebbe il mercato premium rum sarebbe composto da due concorrenti insieme responsabili di oltre il 95% del fatturato totale. La FTC ha sfidato la fusione con la motivazione che le due società rimanenti potrebbero colludere di aumentare i prezzi e costretto Malibu di cedere la propria attività rum.

    Effetti unilaterali.  La FTC spesso sfida concentrazioni tra imprese concorrenti che offrono stretti sostituti, sulla base del fatto che la fusione eliminerà la concorrenza benefico e l’innovazione. Nel 2004, la  FTC ha fatto proprio questo , sfidando una fusione tra General Electric e una società rivale, come la ditta rivale fabbricato attrezzature prove non distruttive competitiva. Al fine di andare avanti con la fusione, GE ha accettato di cedere la sua attività non distruttive attrezzature di prova.

    Le fusioni verticali.  Le fusioni tra acquirenti e venditori possono migliorare risparmi sui costi e sinergie di business, che può tradursi in prezzi competitivi per i consumatori. Ma quando la concentrazione verticale può avere un effetto negativo sulla concorrenza a causa dell’incapacità di un concorrente di accedere a forniture, la FTC può richiedere alcune disposizioni Prima del completamento della fusione. Ad esempio, Valero Energy ha dovuto cedere alcune attività e formano un firewall informativo, quando ha acquisito un operatore di etanolo terminatore.

    Potenziali fusioni concorrenza.  Nel corso degli anni, la FTC ha sfidato dilagante attività di fusione preventiva nel settore farmaceutico tra le imprese dominanti e aspiranti o nuovi operatori per facilitare la concorrenza e l’ingresso nel settore.

    Le leggi antitrust Big Three

    Diamo un breve sguardo ai principali leggi antitrust negli Stati Uniti. Il nucleo della legislazione antitrust degli Stati Uniti è stato creato da tre atti legislativi: la  legge Sherman Anti-Trust del 1890 , la  Federal Trade Commission Act -che ha anche creato la FTC e il  Clayton Act Antitrust .

    1. La legge Sherman Anti-Trust  destinato a prevenire irragionevoli “contratto, combinazione o cospirazione nella limitazione del commercio,” e “monopolizzazione, tentato monopolizzazione, o cospirazione o una combinazione di monopolizzare”. Le violazioni contro la legge Sherman Anti-Trust possono avere gravi conseguenze, con multe fino a $ 100 milioni per le società e $ 1 milione per gli individui, così come pene detentive fino a 10 anni. 
    2. La Federal Trade Commission Act  vieta “metodi sleali di concorrenza” e “atti o pratiche sleali o ingannevoli.” Secondo la Corte Suprema, violazioni della legge Sherman Anti-Trust violano anche la Federal Trade Commission Act. Pertanto, anche se la FTC non può tecnicamente far rispettare l’Anti-Trust Act Sherman, può portare i casi ai sensi della legge FTC contro le violazioni della Sherman Anti-Trust Act.
    3. La legge Clayton Antitrust  riguarda le pratiche specifiche che l’Anti-Trust Act Sherman non può affrontare. Secondo la FTC, questi includono la prevenzione di fusioni e acquisizioni che potrebbero “diminuire sostanzialmente la concorrenza o tendono a creare un monopolio,” impedendo prezzi discriminatori, i servizi e le indennità nei rapporti tra i commercianti, che richiedono grandi imprese a notificare al governo di possibili fusioni e acquisizioni, e impregnando feste private con il diritto di citare in giudizio per danni tripli quando sono stati danneggiati da un comportamento che viola lo Sherman e Clayton agisce, oltre a permettere alle vittime di ottenere ordinanze del tribunale per vietare ulteriori trasgressioni future.

      La linea di fondo

      Nella loro intima essenza, disposizioni antitrust sono progettati per massimizzare il benessere dei consumatori. I sostenitori della legge Sherman, la Federal Trade Commission Act e il Clayton Act Antitrust sostengono che fin dalla loro creazione, queste leggi antitrust hanno protetto i consumatori e concorrenti contro la manipolazione del mercato derivante dalla avidità aziendale. Attraverso l’applicazione sia civile che penale, le leggi antitrust cercano di smettere di prezzo e manipolazione delle offerte, monopolizzazione, e le fusioni anticoncorrenziali e acquisizioni.