Pubblicato in 20 June 2019

L'arbitraggio di conversione Come funziona

Che cosa è l’arbitraggio di conversione?

Arbitraggio di conversione è una strategia di trading di opzioni impiegata per sfruttare le inefficienze percepite che possono esistere nella determinazione del prezzo delle opzioni. La conversione di arbitraggio è considerata una strategia neutrale al rischio, per cui un commerciante acquista una put e scrive una chiamata coperto (su un titolo che il commerciante già possiede) con prezzi di esercizio identici e le date di scadenza.

Un commerciante profitto attraverso una strategia di arbitraggio conversione quando l’opzione call è troppo costoso o put è underpriced. Questo può essere dovuto ad inefficienze di mercato, o dagli effetti di ipotesi sui tassi di interesse mis-priced. Questa strategia è talvolta chiamato inversione di conversione (o conversione inversa).

Ci sono importanti fattori di rischio da tenere a mente quando si considera le conversioni di arbitraggio; alcuni di questi includono un aumento dei tassi di interesse e l’eliminazione dei dividendi.

L’arbitraggio di conversione Understanding

arbitraggio Conversione in opzioni è una strategia di arbitraggio che possono essere intraprese per la possibilità di un profitto privo di rischio quando le opzioni sono o teoricamente troppo costoso o un parente underpriced al sottostante magazzino-come determinato dal modello di prezzo del commerciante.

Per attuare la strategia, il commerciante vendere breve azione sottostante e contemporaneamente offset commerciali con uno sintetico posizione lunga magazzino equivalente (chiamata lunga + short put). La situazione delle scorte breve porta un negativo 100 delta , mentre la posizione di lunghi stock sintetica utilizzando le opzioni ha un positivo 100 delta, rendendo la strategia delta neutro , o insensibile alla direzione del mercato.

Takeaways chiave

  • E ‘importante notare che solo perché si chiama l’arbitraggio, le conversioni non sono senza rischi.
  • I tassi di interesse influiscono sia portano costi e guadagni sui saldi di credito.
  • Carry costi comprendono anche la quantità di interesse praticati sui saldi a debito.
  • Ci sono importanti fattori di rischio da tenere a mente quando si considera le conversioni di arbitraggio, tra cui un aumento dei tassi di interesse e l’eliminazione dei dividendi. 

Esempio di come arbitraggio di conversione funziona

Ad esempio, se il prezzo del sottostante di sicurezza cade, la posizione lunga synethetic perderà valore esattamente lo stesso tasso che il breve valore azionario di posizione guadagni; e viceversa. In entrambi i casi, il commerciante è neutrale al rischio, ma i profitti possono accumulare come approcci di scadenza e le opzioni valore intrinseco (valore temporale) modifiche.

Arbitraggio di conversione funziona a causa della pretesa teorica di put-call parity , sulla base del Black-Scholes formula opzioni di prezzo. Parità put-call suggerisce che, una volta integralmente coperto, call e put dello stesso sottostante, stessa data di scadenza, e lo stesso sciopero dei prezzi dovrebbe essere teoricamente identiche (parità). Questo è espressa dalla seguente espressione, dove PV è il valore attuale:

  • Call - Mettere = Prezzo di Sottostante - PV (Strike)

Se il lato sinistro dell’equazione (chiamata meno put prezzo) è diverso da quello del lato destro dell’equazione, esiste una potenziale opportunità di conversione di arbitraggio.

considerazioni speciali

Come per tutte le opportunità di arbitraggio, la conversione arbitraggio è raramente disponibili sul mercato. Questo perché tutte le opportunità prezzo privo di rischio è agito molto rapidamente da chi può individuare queste opportunità in modo rapido e spingere il mercato di nuovo in linea. Inoltre, dal momento che le opzioni e le vendite allo scoperto magazzino comporta costi di transazione, come l’esecuzione di commissioni di intermediazione e margine di interesse, opportunità di arbitraggio apparenti non possono esistere in praticità.