Pubblicato in 12 March 2019

Ci esorta la Cina ad acquistare più gettoni, tagliare le tariffe auto per evitare la guerra commerciale

L’amministrazione del presidente Donald Trump è segretamente negoziando con la Cina modi per migliorare Uniti l’accesso all’azienda di mercati cinesi, il Wall Street Journal , facilitando i timori di un imminente vera guerra commerciale tra i due più grandi economie del mondo e offrendo speranza ai molti esportatori che generano flussi di entrate significative provenienti dalla Repubblica popolare.

Il Journal, citando persone vicine alla vicenda, ha detto colloqui tra Lie Hu, che è stato recentemente nominato per sorvegliare l’economia cinese, segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin e US rappresentante per il commercio Robert Lighthizer coprono vari settori, tra cui i servizi finanziari e di produzione. Secondo le fonti, Mnuchin e Lighthizer inviato una lettera a Liu fine della scorsa settimana riempito con una lista di richieste finalizzate alla riduzione della Cina deficit commerciale bilaterale di $ 100 miliardi.

Nella lettera, hanno chiesto alla Cina di ridurre le tariffe sulle automobili degli Stati Uniti, comprare più semiconduttori statunitensi, offrono una maggiore trasparenza regolamentare, fornire un maggiore accesso al suo settore finanziario e alla fine il requisito che le aziende americane devono entrare in joint venture con le aziende cinesi per accedere al cinese mercato. Mnuchin è ora crede di essere considerato un viaggio a Pechino per perseguire questi negoziati. Il Financial Times ha riferito che la Cina ha accettato di acquistare più gettoni dagli Stati Uniti deviando gli acquisti di distanza dalla Corea del Sud e Taiwan per tagliare il suo surplus.

Azioni di semiconduttori e di auto aziende statunitensi sono aumentati nel commercio di pre-mercato il Lunedi insieme con gli indici principali. Intel Corp. ( INTC ) è aumentato del 2,71 per cento, Nvidia Corp. ( NVDA ) è stato fino 2,31 per cento e Qualcomm Inc. ( QCOM ) è aumentato del 1,94 per cento, mentre l’indice Nasdaq tech-dominato è aumentato del 1,64 per cento. Ford Motor Co. ( F ) è aumentato del 1,61 per cento e Fiat Chrysler Automobiles NV ( FCAU ) ha visto le sue azioni salire 2,57 per cento.

L’amministrazione di Trump dato seguito a questa lettera personalmente chiamando Liu il Sabato per congratularmi con lui per la sua promozione a vice premier. “Segretario Mnuchin chiamato Liu He congratularmi con lui per l’annuncio ufficiale del suo nuovo ruolo”, ha detto un portavoce del Tesoro. “Essi hanno inoltre discusso il deficit commerciale tra i nostri due paesi e impegnati a continuare il dialogo per trovare un modo di comune accordo per ridurlo.”

Durante la loro conversazione telefonica, Liu ha detto Mnuchin che recente offensiva commerciale di Washington contro la Cina avrebbe fatto male i due paesi e il mondo e ha espresso la speranza che i due paesi possono lavorare insieme per “mantenere la stabilità complessiva delle loro relazioni economiche e commerciali”, secondo il Xinhua agenzia di stampa ufficiale.

Rapporti che entrambe le parti stanno lavorando dietro le quinte per trovare un compromesso verrà come un sollievo per i mercati azionari. I prezzi delle azioni degli esportatori Usa caduto la scorsa settimana dopo Washington ha minacciato di introdurre tariffe su fino a $ 60 miliardi di dollari di merci cinesi, volte ad affrontare $ 375 miliardi di deficit commerciale del paese con il potere economico secondo il leader mondiale.

In risposta a questa minaccia, insieme al precedente impegno di Trump schiaffo dazi pesanti sulle importazioni di acciaio e alluminio, la Cina ha rivelato i piani per introdurre tariffe reciproche per $ 3 miliardi di dollari di importazioni dagli Stati Uniti, tra cui una tariffa del 25 per cento sulle importazioni di carne di maiale degli Stati Uniti e il 15 per cento tariffe sui tubi di acciaio americano, frutta e vino. I segni di una guerra commerciale di montaggio inviate quote maggiori esportatori dell’America in ritiro e ha portato gli investitori a tirare fuori di azioni a favore dei buoni del Tesoro . (Vedi anche: Fidelity Investments: Utile crescita potrebbe limitare l’impatto delle tariffe .)

Boeing Co. ( BA ), il più grande esportatore degli Stati Uniti, è emerso come uno dei più grandi vittime come la Cina aveva precedentemente minacciato di rivolgersi ad altri produttori, come Airbus, se Trump alzato i prelievi. Altre aziende che generano una grande parte delle vendite provenienti dalla Cina comprendono Caterpillar Inc. ( CAT ), 3M Co. ( MMM ), Archer-Daniels-Midland Co. ( ADM ), Deere & Co. ( DE ), Nike Inc. ( NKE ), Apple Inc. ( AAPL ), Yum! Brands Inc. ( YUM ) e Starbucks Corp. ( SBUX ). (Vedi anche: 6 Titoli ad alto rischio in una guerra commerciale .)