Pubblicato in 12 March 2019

Trump commerciale di conversazione è costata mercato $ 1 Trillion: JPM

I timori degli investitori di oltre instabilità geopolitica e di una globale imminente guerra commerciale hanno assunto i titoli azionari statunitensi su un giro sulle montagne russe nel 2018, l’invio di nove anni di mercato toro in un periodo di volatilità sostenuta e che porta un po ‘sulla strada per diventare più al ribasso per quanto riguarda una prossima mercato correzione . Secondo un quantitativo stratega, le tattiche commerciali del presidente Donald Trump e la retorica hanno spazzato via oltre $ 1 trilioni di valore di mercato da aziende con sede negli USA, ha riferito CNBC. (Vedi anche: Perché Bridgewater chiamate 2019 un ‘Anno Dangerous’. )

“Attribuendo il flusso di notizie in materia commerciale (positiva o negativa) per l’andamento del mercato degli Stati Uniti, abbiamo stimato l’impatto sulle azioni americane ad essere negativa del 4,5 per cento ‘da marzo, ha scritto di JP Morgan Marko Kolanovic in una nota Mercoledì.’ Prendendo l’attuale capitalizzazione di mercato , questo si traduce in $ 1,25 trilioni di di distruzione di valore per le società statunitensi. Per un confronto, questo è circa i due terzi del valore dell’anno fiscale totale di stimolo .”

Trump ha minacciato accordo commerciale globale come il NAFTA , e ha annunciato un’ondata di nuovi prelievi sulle importazioni come l’acciaio e l’alluminio. Gli Stati Uniti è ora di fronte potenziali dazi di ritorsione sui beni come carne di maiale, burro di arachidi e moto, ha scritto CNBC. 

Lungo periodo di incertezza

Il capo del gruppo di strategia quantitativa e derivati globale di Morgan è stato rialzista sul mercato globale, ma vede protezionistica ideologia come un “significativo” vento contrario mercato. Mentre una “strategia di negoziazione che include bluff / minacce può avere successo in una configurazione trattativa due parti,” it “è più probabile ottenere risultati controproducenti in un sistema complesso come il commercio globale”, ha scritto lo stratega. Si aspetta che il mercato a raccolta circa il 4%, nulla che guerra commerciale effetti potrebbero essere reversibili se le politiche sono invertiti e citando l’impatto positivo delle misure fiscali a rimanere. 

Tuttavia, “se questa incertezza incombe sul mercato per un periodo più prolungato di tempo, il danno diventa più permanente”, ha scritto Kolanovic, aggiungendo che le tensioni commerciali tendono ad avere un impatto negativo psicologia degli investitori e la fiducia delle imprese. 

Nel frattempo, alcuni osservatori del mercato, tra cui l’ex banca di New York Federal Reserve economista e presidente Yardeni Research Edward Yardeni, sostengono che il discorso commerciale del Trump deve essere preso con un grano di sale. In un’intervista con CNBC, Yardeni chiama la commozione a Washington “rumore” che sta causando l’ansia di mercato inutili, la previsione del S & P 500 per raggiungere 3.100 entro la fine dell’anno. (Vedi anche:  Come Scelte Hedge Fund di Goldman battere il mercato. )