Pubblicato in 12 March 2019

Come tariffa Auto Trump può ferire società statunitensi, i consumatori

Il 23 maggio 2018, il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha detto che è stato sta esaminando come le importazioni di automobili, camion e parti automobilistiche impatto la sicurezza nazionale e l’economia interna degli Stati Uniti.

L’indagine potrebbe portare a delle tariffe, che del Wall Street Journal  fonti si aspettano di essere fino al 25%.

“Ci saranno grandi novità in arrivo per i nostri grandi lavoratori dell’auto americani”, ha scritto su Twitter il Mercoledì.

Ci saranno grandi novità in arrivo per i nostri grandi lavoratori dell’auto americani. Dopo molti decenni di perdere i vostri posti di lavoro in altri paesi, avete aspettato abbastanza a lungo!

- Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 23 Maggio 2018

Mentre i profitti di aziende come Toyota, Volkswagen, BMW e Mercedes avrebbe preso un colpo come Trump cerca di dare la produzione negli Stati Uniti una spinta, i giocatori stranieri non saranno le uniche vittime.

L’anno scorso, gli Stati Uniti hanno importato 8,3 milioni di veicoli del valore di $ 192 miliardi di dollari. Il cinquanta per cento di queste auto sono stati importati dal Messico e Canada, dove le aziende come Ford ( F ) e General Motors ( GM ) hanno piante. Mentre il Center for Automotive Research (CAR) ha fatto notare  Deutsche Welle in marzo Fiat Chrysler Automobiles NV ( FCAU ) importati oltre il 45 per cento del totale delle proprie automobili vendute negli Usa lo scorso anno, e General Motors importati circa il 25 per cento.

C’è anche il fatto che le auto sono fatte di pezzi da tutto il mondo. Quando un fornitore automobilistico chiave, Meridian Technologies Leggero, ha visto un massiccio fuoco alla sua pianta di Michigan all’inizio di questo mese che ha costretto Ford a fermare la produzione in Kansas, ha spostato muore alle piante nel Regno Unito e in Canada. Secondo Bloomberg , il valore delle parti realizzate in Messico per veicolo di fabbricazione americana è di circa $ 3.400 ed è triplicato negli ultimi due decenni.

Indovinate chi paga quando le tariffe sono sollevate? La cliente

Tariffe su queste parti e veicoli saranno i costi trasferiti agli acquirenti. Gli esperti hanno stimato che in precedenza proposto fiscale confine Trump avrebbe aggiunto $ 2000 per il prezzo medio dei veicoli venduti negli Stati Uniti, tra cui quelli prodotti nel paese. Se auto straniere fatte crescere più costoso, non è chiaro se la produzione nel paese può essere dilagato per soddisfare la domanda. “La produzione negli Stati Uniti è già in esecuzione pieno regime, con 13 aziende, che vanno da GM e Ford a Toyota e Honda, a sfornare quasi 12 milioni di auto e camion ogni anno”, ha scritto il Detroit Free Press .

“L’America deve essere consapevole che le nuove tariffe sono suscettibili di danneggiare le aziende americane e dei consumatori, anche,” ha detto Bernhard Mattes, il presidente dell’Associazione tedesca dell’industria automobilistica (VDA), in una dichiarazione all’inizio di questo mese. Secondo la VDA, i produttori tedeschi hanno prodotto 800.000 unità in impianti negli Stati Uniti, dove si impiegano 36.500 persone, l’anno scorso. 

Sherman Robinson del Peterson Institute for International Economics aveva suggerito in un’intervista con CNNMoney che i negoziati con l’Unione europea per far cadere il suo prelievo del 10% sulle auto americane sarebbe una soluzione più efficace per aiutare la vendita di auto made in USA 

Resta da vedere se Trump suggerirà che esonera il Messico e il Canada delle tariffe auto o come l’amministrazione prevede di collegare le auto per la sicurezza nazionale.