Pubblicato in 14 June 2019

Vera definizione Bills Dottrina

Qual è la vera dottrina Bills?

Il vero Bills dottrina si riferisce ad una norma in cui moneta è emessa in cambio ad uno sconto per il debito a breve termine. Secondo il reale Bills Dottrina, limitando le banche a solo o principalmente l’emissione di denaro che viene adeguatamente sostenuta da attività di uguale valore non contribuirà a inflazione.

Al contrario, i sostenitori della teoria quantitativa sostengono che eventuali aumenti l’offerta di moneta tendono a creare inflazione.

Takeaways chiave

  • Il vero Bills dottrina si riferisce a una dottrina in cui vengono utilizzate le bollette reali venduti alle banche per aumentare l’offerta di moneta in un’economia.
  • Le sue origini si trovano nel 18 ° pensiero economico secolo.
  • Il disegno di legge dottrina del libero è più spesso criticata dagli economisti che favoriscono free banking, che sostengono che i governi non dovrebbero gestire l’offerta di moneta e che la concorrenza commerciale aperto è il modo migliore per stabilizzare creazione di moneta.

La comprensione reale Bills Dottrina

La vera dottrina Bills è comunemente descritta come una semplice transazione tra una banca e un business che si traduce in l’emissione di denaro nell’economia.

Ad esempio, un fornitore di parti vende $ 10.000 di widget a un produttore, insieme ad una fattura con pagamento fissato a 90 giorni. Il produttore si impegna a questi termini, in quanto ha intenzione di fabbricare e vendere i widget nel corso dei 90 giorni. In effetti, il fornitore ha creato commercial paper (un “disegno di legge vero e proprio”, che non è assicurato, ma rappresenta beni materiali in lavorazione), che ha un valore di $ 10.000. Piuttosto che aspettare di essere pagato, il fornitore di parti può vendere la carta per una banca al suo valore scontato attuale di dire $ 9.800. La banca monetizza la carta, e poi raccoglie il conto al pieno valore.

Origini e la politica di dibattito

Come la teoria economica, la Dottrina reale Bills si è evoluto da 18 ° pensiero economico secolo, come ad esempio di Adam Smith La ricchezza delle nazioni . Smith ha suggerito che le fatture reali erano un prudente del patrimonio per le banche commerciali per l’acquisto e possesso. La dottrina è spesso parte del più ampio dibattito sul ruolo appropriato di banche centrali nella gestione dell’offerta di moneta. Molti economisti sostengono, ad esempio, che la recente creazione della Federal Reserve aderito troppo strettamente alla vera dottrina bollette, contribuendo alla Grande Contrazione e Grande Depressione del 1929-1932.

Anche se molti economisti trovare un difetto con la dottrina e lo considerano screditata, v’è disaccordo su quale sistema alternativo è più efficiente. Gli economisti che sostengono quantità teoria credono banche centrali dovrebbero concentrarsi sulla stabilizzazione della quantità di moneta, preferendo politiche attive di mercato aperto, come l’acquisto di debito pubblico per guidare la liquidità nei mercati e stabilizzare la valuta.

La dottrina è più pesantemente criticata dagli economisti che favoriscono free banking, che sostengono che il governo non dovrebbe essere coinvolto nella gestione della massa monetaria e che aperta concorrenza commerciale prevede la stabilizzazione ottimale della creazione di moneta.