Pubblicato in 13 June 2019

Definizione di rischio

Qual è il rischio?

Rischio assume molte forme, ma è ampiamente classificato come la possibilità di un risultato o rendimento effettivo dell’investimento sarà diverso dal risultato atteso o il ritorno. Rischio include la possibilità di perdere alcuni o tutti dell’investimento originario. Diverse versioni di rischio sono di solito misurato calcolando la deviazione standard dei rendimenti storici o rendimenti medi di un investimento specifico.

Mentre matematicamente rischio è simmetrica, la maggior parte delle persone considerano solo rischio di ribasso.

01:17

Rischio comprensione e Orizzonte temporale

I principi fondamentali di rischio

Un elevato deviazione standard indica un elevato grado di rischio. Molte aziende allocano grandi quantità di tempo e denaro nello sviluppo di gestione del rischio di strategie per aiutare a gestire i rischi associati ai loro rapporti d’affari e di investimento. Una componente chiave del processo di gestione del rischio è la valutazione del rischio , che prevede la determinazione dei rischi che circondano un lavoro o di investimento.

Un’idea fondamentale nella finanza è il rapporto tra rischio e rendimento. Maggiore è la quantità di rischio che un investitore è disposto a prendere, maggiore è il potenziale di rendimento. Gli investitori hanno bisogno di essere risarciti per assumere ulteriori rischi. Ad esempio, un US Treasury bond è considerato uno dei più sicuri, o privo di rischi, investimenti e rispetto ad un corporate bond , offre un tasso di rendimento inferiore. Una società è molto più probabile che vada in bancarotta che il governo degli Stati Uniti. Poiché il rischio di investire in un’obbligazione societaria è più elevato, gli investitori sono offerti un più alto tasso di rendimento.

Ci sono diversi modi per misurare il rischio, come le deviazioni al ribasso, la sicurezza al primo rapporto di Roy, e deviazione standard del portafoglio. rischio di misura permette investitori e operatori di coprire alcuni di tale rischio di distanza utilizzando varie strategie comprese le posizioni derivati ​​impiegano.

Gli individui hanno anche la propria volontà e la capacità di prendere rischi ( rischio di tolleranza ) sulla base di fattori oggettivi come il reddito e l’età, nonché i fattori soggettivi come la personalità, l’esperienza personale, e l’emozione.

Takeaways chiave

  • Rischio assume molte forme, ma è ampiamente classificato come la possibilità di un risultato o rendimento effettivo dell’investimento sarà diverso dal risultato atteso o il ritorno.
  • Rischio include la possibilità di perdere alcuni o tutti dell’investimento originario.
  • Esistono diversi modi per quantificare rischio che comprende la deviazione standard, var e il primo rapporto di sicurezza.
  • Il rischio può essere ridotto utilizzando strategie di copertura per assicurarsi contro alcune perdite.

Titoli “privo di rischio”

D’altra estremità dello spettro di investimento, gli investitori ultraconservatori evitare qualsiasi tipo di rischio per il capitale di sorta. Questi tipi di investitori cercano partecipazioni di sicurezza e assicurati quali bancari certificati di deposito (CD), di cui un anno in media tassi di interesse di circa 1,25% come dei depositi giugno 2016. bancari sono anche assicurati dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC), un agenzia creata per mantenere la fiducia dei consumatori nel sistema bancario degli Stati Uniti.

Del Tesoro americano di, sostenuto dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti, l’appello anche per gli investitori avversi al rischio. Il Tesoro di tre mesi è considerato un titolo privo di rischio ed è misurata contro i titoli che contengono le misure più elevati di volatilità. Dal 1 ° luglio 2016, il giorno 91-T-bill, acquistato a sconto rispetto al valore nominale, ha un rendimento a scadenza del 0,27%.

Mentre considerati “privi di rischio” tutti i beni - anche di debito governo degli Stati Uniti - ha una certa, anche se molto piccola, il livello di rischiosità.

Rating Morningstar Rischio

Morningstar è una delle agenzie oggettivi premier che appone dei livelli di rischio per fondi comuni e exchange-traded funds (ETF). Un investitore può abbinare il profilo di rischio di un portafoglio con la propria propensione al rischio. Altamente volatili preziosi ETF metalli quali il Global X oro Explorers ETF ricevono un rating alto rischio di Morningstar, il fondo investe il 48% delle sue partecipazioni in società di estrazione dell’oro internazionali. Il fondo altamente volatile detiene una deviazione standard di tre anni di 59.02 rispetto al Morgan Stanley Capital Index (MSCI) All Country World Index, la cui misura è 11.82. Gli investitori di rischio-fame sono stati premiati con un 2016 anni-to-date (da inizio anno) ritorno del 140.17% fino al 30 giugno il 2016.

Tipologie di rischi finanziari

Il rischio di mercato  e il rischio specifico sono due diverse forme di rischio che influenzano le attività. Tutte le attività di investimento possono essere separati da due categorie:  rischio sistematico  e  rischio non sistematico . Il rischio di mercato, o di rischio sistematico, colpisce un gran numero di  classi di attività , mentre il rischio specifico, o rischio non sistematico, riguarda solo un settore o di società particolare.

Rischio sistematico è il rischio di perdere gli investimenti a causa di fattori, come ad esempio  il rischio politico e il rischio macroeconomico, che influiscono sulle prestazioni del mercato complessivo. Il rischio di mercato è anche conosciuto come la volatilità e può essere misurata con beta. Beta è una misura di un investimento di rischio sistematico rispetto al mercato nel suo complesso.

Il rischio di mercato non può essere mitigato attraverso la diversificazione del portafoglio. Tuttavia, un investitore può coprire il rischio sistematico. Una  siepe  è un investimento di compensazione utilizzato per ridurre il rischio in un asset. Ad esempio, supponiamo che un investitore teme un  recessione globale  colpisce l’economia nei prossimi sei mesi, a causa della debolezza in  prodotto interno lordo  di crescita. L’investitore è lunga scorte multiple e può mitigare alcuni dei rischi di mercato con l’acquisto di  opzioni put  sul mercato.

Rischio specifico , o di rischio diversificabile , è il rischio di perdere un investimento a causa di azienda o pericoli specifici del settore. A differenza di rischio sistematico, un investitore può mitigare solo contro il rischio non sistematico attraverso la diversificazione. Un investitore utilizza la diversificazione per gestire il rischio investendo in una varietà di attività. Egli può utilizzare la versione beta di ciascun titolo per creare un portafoglio diversificato.

Ad esempio, supponiamo che un investitore ha un portafoglio di scorte petrolifere con una  versione beta  di 2. Dal momento che il beta del mercato è sempre 1, il portafoglio è teoricamente 100% in più volatile rispetto al mercato. Pertanto, se il mercato ha un movimento 1% su o in giù, il portafoglio si sposta verso l’alto o verso il basso del 2%. V’è il rischio associato con l’intero settore a causa del aumento dell’offerta di petrolio in Medio Oriente, che ha causato l’olio a scendere di prezzo nel corso degli ultimi mesi. Se la tendenza continua, il portafoglio sperimenterà un calo significativo in termini di valore. Tuttavia, l’investitore può diversificare il rischio in quanto è specifici del settore.

L’investitore può utilizzare  la diversificazione  e allocare il suo fondo in diversi settori che sono negativamente correlati con il settore petrolifero per mitigare il rischio. Per esempio, le compagnie aeree e dei settori di gioco del casinò sono buoni beni di investire in un portafoglio che è altamente esposta al settore petrolifero. Generalmente, il valore del settore petrolifero cade, i valori dei settori linea e casinò gioco aumentano, e viceversa. Dal momento che le scorte di gioco delle compagnie aeree e casinò sono negativamente correlati e hanno beta negativi in relazione al settore petrolifero, l’investitore riduce i rischi che interessano il suo portafoglio di scorte petrolifere.

Il rischio di business  si riferisce alla vitalità di base di un business la questione se una società sarà in grado di effettuare vendite sufficienti e generare ricavi sufficienti per coprire le sue spese operative e girare un profitto. Mentre rischio finanziario si occupa dei costi di finanziamento, rischio d’impresa si occupa di tutte le altre spese un business deve coprire per rimanere operativo e funzionante. Tali spese comprendono gli stipendi, i costi di produzione, impianto di affitto, e l’ufficio e le spese amministrative. Il livello di rischio di business di un’azienda è influenzata da fattori quali il costo delle merci, i margini di profitto, la concorrenza, e il livello generale della domanda per i prodotti o servizi che vende.

Credito o rischio default

Il rischio di credito  è il rischio che un mutuatario sarà in grado di pagare l’interesse contrattuale o di capitale sui suoi obblighi di debito. Questo tipo di rischio è particolarmente preoccupante per gli investitori che detengono titoli in portafoglio. I titoli di Stato , in particolare quelli emessi dal governo federale, hanno la minor quantità di rischio di default e, come tale, i rendimenti più bassi. Le obbligazioni societarie , d’altra parte, tendono ad avere la più alta quantità di rischio di default, ma anche i tassi di interesse più elevati. Le obbligazioni con una minore possibilità di inadempienza sono considerati investment grade , mentre le obbligazioni con maggiore probabilità sono considerati titoli spazzatura . Gli investitori possono utilizzare le agenzie di rating legame- come Standard and Poors, Fitch e Moody - per stabilire quali sono le obbligazioni investment grade e che sono spazzatura. (Vedi anche: Obbligazioni societarie: Introduzione al rischio di credito )

Country Risk

Il rischio paese si riferisce al rischio che un paese non sarà in grado di onorare i propri impegni finanziari. Quando un paese  di default sui suoi obblighi, si possono danneggiare le prestazioni di tutti gli altri strumenti finanziari in quel paese - così come altri paesi, ha rapporti con. Rischio Paese vale per azioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento, opzioni e futures che vengono rilasciati all’interno di un determinato paese. Questo tipo di rischio è più spesso visto in  mercati emergenti o paesi che hanno un deficit grave. (Vedi anche: i rischi di investire nei mercati emergenti )

Rischio di cambio

Quando si investe in paesi stranieri, è importante considerare il fatto che i tassi di cambio possono modificare il prezzo del bene pure. Rischio di cambio (o rischio di cambio) si applica a tutti gli strumenti finanziari che si trovano in una valuta diversa dalla valuta nazionale. Per fare un esempio, se si vive negli Stati Uniti e investe in un magazzino canadese in dollari canadesi, anche se il valore delle azioni apprezza, si rischia di perdere i soldi se il dollaro canadese si deprezza rispetto al dollaro USA. (Per la lettura correlate, vedere: Come evitare Rischio di cambio )

Rischio tassi

Rischio di tasso è il rischio che il valore di un investimento cambia a causa di una variazione del livello assoluto dei tassi, il differenziale tra due tassi, nella forma della curva dei rendimenti o in qualsiasi altro rapporto di tasso. Questo tipo di rischio influisce sul valore dei titoli più direttamente di stock e rappresenta un rischio significativo per tutti gli obbligazionisti. Poiché i tassi di interesse salgono, i prezzi delle obbligazioni scendono - e viceversa. (Per ulteriori informazioni, consultare: Gestione Rischio tassi )

rischio politico

Il rischio politico è il rischio rendimenti di un investimento potrebbero soffrire a causa di instabilità politica o cambiamenti di un paese. Questo tipo di rischio può derivare da un cambiamento di governo, organi legislativi, altri responsabili di politica estera o di controllo militare. Conosciuto anche come rischio geopolitico, il rischio diventa più di un fattore come orizzonte temporale di un investimento si allunga. (Vedi anche: Che cosa è il rischio politico e ciò che può fare una multinazionale per minimizzare l’esposizione? )

Rischio di controparte

Il rischio di controparte è la possibilità o la probabilità che uno di coloro che sono coinvolti in una transazione potrebbe default sul proprio obbligo contrattuale. Il rischio di controparte può esistere in credito, investimenti e operazioni di trading, espcially per quelli che si verificano in over-the-counter (OTC) mercati. prodotti di investimento finanziari come azioni, opzioni, obbligazioni e derivati ​​portano il rischio di controparte. Le obbligazioni sono valutati da agenzie, come Moody e Standard and Poors, da AAA a junk bond per valutare il livello di rischio di controparte. Le obbligazioni che portano alto il rischio di controparte pagano rendimenti più elevati.

Rischio vs. Incertezza

Il rischio è definito come probabilità calcolabile di perdita, come una deviazione standard o utilizzando una tecnica come valore a rischio (VaR). La probabilità di un esito sfavorevole come una perdita può quindi essere assegnata una probabilità e quantificato. Perché è misurabile e probabilistica, rischio può essere coperto o assicurato contro, e così ridotto.

L’incertezza, d’altra parte, si riferisce ai casi in cui i risultati o potenziali probabilità per una perdita sono sconosciuti e inconoscibile. Perché l’incertezza non può essere calcolato non può essere completamente coperta contro. La distinzione tra rischio e incertezza può essere attribuito agli economisti John Maynard Keynes e Frank Knight.

Rischi vs Reward

Il  compromesso di rischio-rendimento  è l’equilibrio tra il desiderio per il rischio più basso possibile e il massimo rendimento possibile. In generale, bassi livelli di incertezza (basso rischio) sono associati a basso potenziale rendimenti e alti livelli di incertezza (ad alto rischio) sono associati a rendimenti potenziali elevati.

Ogni investitore deve decidere quanto rischio che sono disposti e in grado di accettare un ritorno desiderato. Questo sarà basato su fattori quali l’età, il reddito, obiettivi di investimento e la personalità. E ‘importante decidere quanto rischio si può prendere sul pur rimanendo confortevole con i vostri investimenti: Troppo poco rischio e le entrate soffriranno; troppi rischi e non sarà in grado di dormire la notte. La chiave è trovare l’equilibrio in cui i tuoi guadagni sono accettabili e non siete fuori della vostra zona di comfort.