Pubblicato in 29 May 2019

Codice ISO valuta Definizione

Che cosa è un codice di valuta ISO?

Codici di valuta ISO sono i codici alfabetici di tre lettere che rappresentano le diverse valute utilizzate in tutto il mondo. Quando combinati in coppia, essi costituiscono i simboli ei tassi incrociati utilizzati nel commercio di valuta.

Ciascuno dei tre lettere codici alfabetici singoli paesi hanno anche un corrispondente codice numerico a tre cifre. Questi codici sono identificati dalla International Organization for Standardization (ISO) un’organizzazione non governativa che fornisce gli standard per la produzione, il commercio, la tecnologia e la comunicazione. Per le valute, il documento che regola si chiama ISO 4217: 2015 .

Takeaways chiave

  • I comitati ISO standard stabiliti i codici di valuta standardizzati nel 1978.
  • Questi codici designano le valute di riferimento e citazione tra virgolette prezzi forex.
  • Dal 1978 sono state apportate modifiche occasionali come valute cambiano.
  • ISO ha anche designato minore conoscere equivalenti numerici dei codici di tre lettere.

Comprensione codice valuta ISO

Codici di valuta ISO sono al centro di coppie di valute , che sono le strutture di quotazione dei prezzi e delle valute scambiate nel mercato del forex. Il valore di una moneta è un tasso ed è determinato dalla sua confronto ad un’altra. Il primo codice a tre cifre utilizzato per designare una moneta in una coppia di valute preventivo è chiamata la valuta di base , e la seconda valuta è chiamata la valuta di citazione . La coppia di valute indica la quantità di valuta di quotazione è necessario per l’acquisto di un’unità della valuta di base.

Ad esempio, EUR / USD è la citazione per l’euro nei confronti del dollaro. L’EUR è la tre lettere codice ISO per l’euro, e USD è il codice per il dollaro USA. Un prezzo indicato per questa coppia di 1,2500 significa che un euro è scambiato per 1.2500 dollari americani, perché in questo caso, di euro è la valuta di base e USD è la valuta di citazione (o valuta contatore). Questo significa che 1 euro può essere scambiato per 1,25 dollari. Un altro modo di vedere questo è che vi costerà US $ 125 per comprare 100 euro.

Secondo il sito ISO, “ISO 4217: 2015 specifica la struttura di un codice alfabetico di tre lettere e una a tre cifre codice numerico equivalente alle monete Per le valute aventi unità minori, mostra anche la relazione decimale tra tale. unità e la moneta in sé “.

Ad esempio, il codice numerico a tre cifre per il dollaro USA è 840, e il codice numerico per l’euro è 978. Ma non vedrebbe valute citati utilizzando i numeri come questo (978840).

Anche se, come il documento ISO spiega, “ISO 4217:. 2015 è destinato per l’uso in qualsiasi applicazione del commercio, del commercio e bancario, dove e, se del caso, sono necessari valute fondi da descritta E ‘progettato per essere ugualmente adatto per gli utenti manuali e per quelli utilizzanti sistemi automatizzati “. Se fosse utile fare così, algoritmi di negoziazione o elaborazione degli ordini possono utilizzare i codici numerici per l’elaborazione più efficace.

Storicamente ISO non è stato coinvolto in operazioni in valuta fino al 1973 quando il corpo standard-making ha deciso che sarebbe stato utile per essere coinvolti. Dopo cinque anni di collaborazione e di deliberazione, i primi codici di valuta standardizzati sono stati pubblicati nel 1978, con una serie su come devono cambiare.

Le principali codici di valuta

Il sito web ISO offre un elenco completo dei codici valuta in XML formati e XMS. Vedi https://www.currency-iso.org/en/home/tables/table-a1.html

Tutte le principali coppie di valute sono molto mercati liquidi che il commercio 24 ore al giorno tutti i giorni di lavoro, e hanno molto stretti spread . Valore scambiato contro il dollaro USA è il criterio top per la classificazione come principali coppie di valute, come segue:

Altre valute importanti sono: