Pubblicato in 14 April 2019

Crisi finanziaria

Che cosa è una crisi finanziaria?

In una crisi finanziaria, i prezzi degli asset vedono un forte calo del valore, le imprese ei consumatori sono in grado di pagare i loro debiti, e istituzioni finanziarie esperienza carenze di liquidità. Una crisi finanziaria è spesso associata a un panico o di una corsa agli sportelli  , durante il quale gli investitori svendere beni o prelevare denaro dal conti di risparmio perché temono che il valore di tali attività cadrà se rimangono in un istituto finanziario. Altre situazioni che possono essere etichettati una crisi finanziaria includono lo scoppio di una finanziaria speculativa bolla , un crollo del mercato azionario , un default sovrano , o di una crisi valutaria. Una crisi finanziaria può essere limitata a banche o diffusa in tutto una singola economia, l’economia di una regione, o le economie di tutto il mondo.

01:13

Crisi finanziaria

Quali sono le cause di una crisi finanziaria?

Una crisi finanziaria può avere molteplici cause. In generale, una crisi può verificarsi se le istituzioni o attività sono sopravvalutati, e possono essere aggravate dal comportamento degli investitori irrazionali o dell’allevamento-like. Ad esempio, una rapida serie di selloffs può comportare dei prezzi delle attività più bassi, spingendo le persone a scaricare beni o effettuare prelievi di risparmio enormi quando fallimento di una banca si dice.

Takeaways chiave

  • panico bancario erano alla genesi di una serie di crisi finanziarie del 19 °, 20 °, e 21 ° secolo, molti dei quali hanno portato a recessioni o depressioni.
  • crash del mercato azionario, scricchiolii di credito, lo scoppio di bolle finanziarie, default sovrano e crisi valutarie sono tutti esempi di crisi finanziarie.
  • Una crisi finanziaria può essere limitato ad un singolo paese o di un segmento di servizi finanziari, ma è più probabile che si diffonda regionale o globale.


Fattori che contribuiscono ad una crisi finanziaria includono carenze sistemiche, il comportamento umano imprevisto o incontrollabili, gli incentivi a prendere troppi rischi, regolamentare assenza o guasti, o contagi che ammontano a uno spread virus-simili di problemi da un istituto o di un paese all’altro. Se lasciato incontrollato, una crisi può provocare un’economia di andare in una recessione o depressione. Anche quando vengono prese misure per evitare una crisi finanziaria, possono ancora accadere, accelerare, o approfondire.

Esempi crisi finanziaria

Le crisi finanziarie non sono rari; hanno accaduto per tutto il tempo il mondo ha avuto valuta. Alcune crisi finanziarie ben noti includono:

  • Tulip Mania (1637). Più di una bolla speculativa, questa crisi è accaduto quando i prezzi contrattuali per le lampadine di una nuova, tulipano moda hanno raggiunto i prezzi di molti multipli del salario annuo di un artigiano olandese prima di essere crollati, cancellando molte fortune.
  • Crisi del credito del 1772. Dopo un periodo di rapida espansione del credito, questa crisi è iniziata nel marzo / aprile a Londra. Alexander Fordyce, socio di una grande banca, ha perso una somma enorme cortocircuitando azioni della Compagnia delle Indie Orientali e fuggì in Francia per evitare il rimborso. Un panico ha portato ad una corsa alle banche inglesi che ha lasciato più di 20 grandi istituti bancari sia fallito o fermare i pagamenti ai depositanti e dei creditori. La crisi si diffuse rapidamente in gran parte dell’Europa. Gli storici tracciare una linea da questa crisi per la causa della normativa fiscale di Boston Tea Party-impopolare nelle 13 colonie-e l’agitazione conseguente che ha dato vita alla rivoluzione americana.
  • Archivio Crash del 1929 . Questo incidente, a partire dal 24 ottobre 1929, ha visto i prezzi delle azioni crollare dopo un periodo di speculazione selvaggia e prestiti per acquistare azioni. Essa ha portato alla Grande Depressione , che è stata sentita in tutto il mondo da più di una dozzina di anni. Il suo impatto sociale è durato molto più a lungo. Un innesco dello schianto è stato un eccesso di offerta drastica delle colture delle materie prime, che ha portato ad un forte calo dei prezzi. Una vasta gamma di normative e strumenti di gestione del mercato sono state introdotte a seguito dello schianto.
  • 1973 OPEC Oil Crisis. I membri dell’OPEC hanno iniziato un embargo petrolifero nell’ottobre del 1973 i paesi che hanno sostenuto Israele nella guerra dello Yom Kippur targeting. Entro la fine dell’embargo, un barile di petrolio è pari a $ 12, fino da $ 3. Dato che le economie moderne dipendono dal petrolio, i prezzi più elevati e l’incertezza ha portato al crollo del mercato azionario del 1973-74, quando un mercato orso persisteva da gennaio 1973 al dicembre 1974 e il Dow Jones Industrial Average ha perso il 45% del suo valore.
  • Crisi asiatica del 1997-1998. Questa crisi è iniziata nel luglio 1997 con il crollo del baht tailandese . In mancanza di valuta estera, il governo thailandese è stato costretto ad abbandonare il suo dollaro piolo USA e lasciare che il galleggiante baht. Il risultato è stato enorme svalutazione che si diffuse a gran parte dell’Asia orientale, colpendo anche il Giappone, così come un enorme aumento del rapporto debito-PIL. Nella sua scia, la crisi ha portato a una migliore regolamentazione e supervisione finanziaria.
  • Il 2007-2008 crisi globale finanziaria. Questa crisi finanziaria è stato il peggiore disastro economico dal momento che il Crollo della Borsa del 1929. E ‘iniziato con una crisi subprime prestiti ipotecari nel 2007 e ampliato in una crisi bancaria globale con il fallimento della banca d’investimento Lehman Brothers nel settembre 2008. I salvataggi enormi e altre misure lo scopo di limitare la diffusione del danno fallito e l’economia globale è caduto in recessione.

    La crisi finanziaria globale

    Come la più recente e più dannosa eventi crisi finanziaria, la crisi globale finanziaria, merita una particolare attenzione, in quanto le sue cause, effetti, la risposta, e le lezioni sono più applicabili al sistema finanziario attuale.

    Allentato prestito Standards

    La crisi è stata il risultato di una sequenza di eventi, ognuno con il suo grilletto e si conclude con il quasi collasso del sistema bancario. Si è sostenuto che i semi della crisi sono stati seminati nel lontano 1970 con la legge comunitaria per lo sviluppo, che ha richiesto alle banche di allentare le loro esigenze di credito ai consumatori a basso reddito, la creazione di un mercato per i mutui subprime .

    Una crisi finanziaria può assumere molte forme, tra cui una bancario / di panico di credito o di un crollo del mercato azionario, ma si differenzia da una recessione, che è spesso il risultato di una tale crisi.

    L’ammontare del debito dei mutui subprime, che è stato garantito da Freddie Mac e Fannie Mae , ha continuato ad espandersi in primi anni 2000, quando la Federal Reserve Board ha cominciato a tagliare i tassi di interesse drasticamente per evitare una recessione. La combinazione di requisiti di credito sciolte e denaro a buon mercato ha stimolato un boom immobiliare, che ha guidato la speculazione, spingendo verso l’alto i prezzi delle case e la creazione di una bolla immobiliare.

    Complessi strumenti finanziari

    Nel frattempo, le banche di investimento, alla ricerca di facili guadagni sulla scia del busto dotcom e il 2001 recessione, creati collateralized debt obligations (CDO) dai mutui acquistati sul mercato secondario. Perché i mutui subprime sono stati in bundle con mutui prime, non c’era modo per gli investitori di comprendere i rischi associati con il prodotto. Quando il mercato per i CDO ha cominciato a scaldarsi, la bolla immobiliare che era stato la costruzione da diversi anni aveva finalmente scoppiare. Come i prezzi delle case sono scesi, i mutuatari subprime hanno cominciato a default sui prestiti che valevano più di loro case, accelerando il calo dei prezzi.

    Fallimenti Begin, spread Contagion

    Quando gli investitori hanno compreso le CDO sono stati inutili a causa del debito tossico che rappresentavano, hanno tentato di scaricare le obbligazioni. Tuttavia, non esisteva un mercato per i CDO. La successiva cascata di fallimenti mutuante subprime ha creato liquidità contagio che ha raggiunto i livelli superiori del sistema bancario. Due grandi banche d’investimento, Lehman Brothers e Bear Stearns, sono crollati sotto il peso della loro esposizione al debito subprime, e più di 450 banche fallite nel corso dei prossimi cinque anni. Molte delle grandi banche erano sull’orlo del fallimento e sono stati salvati da un piano di salvataggio a spese dei contribuenti.

    Risposta

    Il governo degli Stati Uniti ha risposto alla crisi finanziaria abbassando i tassi di interesse quasi a zero, riacquisto debito ipotecario e di governo, e salvataggio delle istituzioni finanziarie in difficoltà. Con i tassi così bassi, i rendimenti dei titoli sono diventati molto meno attraente per gli investitori rispetto alle scorte. La risposta del governo ha dato il via mercato azionario, che è andato su una corsa dei tori di 10 anni con l’S & P 500 il ritorno del 250% più di quel tempo. Il mercato immobiliare statunitense ha recuperato nella maggior parte delle grandi città, e il tasso di disoccupazione è sceso come le aziende hanno cominciato ad assumere e rendere più investimenti.

    nuove disposizioni

    Un grande risultato della crisi è stata l’adozione della riforma di Wall Street e la tutela dei consumatori Dodd-Frank Act , un pezzo enorme di legislazione di riforma finanziaria approvata dall’amministrazione Obama nel 2010. Dodd-Frank ha portato cambiamenti all’ingrosso di ogni aspetto degli Stati Uniti finanziario contesto normativo, che ha toccato ogni organo di regolamentazione e ogni servizi finanziari. In particolare, Dodd-Frank ha avuto i seguenti effetti:

    • regolamentazione più completa dei mercati finanziari, tra cui più di supervisione dei derivati, che sono entrate in scambi.
    • agenzie di regolamentazione, che erano state numerose e talvolta ridondante, sono stati consolidati.
    • Un nuovo organismo, l’ Oversight Consiglio per la stabilità finanziaria , è stato concepito per monitorare il rischio sistemico.
    • Maggiori protezioni degli investitori sono stati introdotti, tra cui una nuova agenzia per la protezione dei consumatori (la Consumer Financial Protection Bureau ) e gli standard per i prodotti “plain vanilla”.
    • L’introduzione di processi e strumenti (come infusioni di contante) lo scopo di aiutare con l’avvolgimento verso il basso delle istituzioni finanziarie fallite.
    • Le misure destinate a migliorare gli standard, contabilità, e la regolamentazione delle agenzie di rating.