Pubblicato in 12 March 2019

Ciò che il debito non può essere scaricata quando la dichiarazione di fallimento?

Fallimento offre debitori travolto l’occasione per un nuovo inizio attraverso sia la liquidazione ( capitolo 7 ) o riorganizzazione ( capitolo 13 ) di debito. In entrambi i casi, il tribunale fallimentare si dice per scaricare i debiti. Questo significa che i creditori perdono il diritto di agire contro il debitore, quali i tentativi di raccolta o di recupero. Non tutti i debiti possono essere scaricati, tuttavia, e molti sono molto difficili da scaricarsi. I tipi più comuni di debito per evitare di scarico sono gravami fiscali, prestiti agli studenti, alimenti, i debiti ottenuti con la frode, i debiti per lesioni intenzionali o omicidio colposo, e debiti in cui il mutuatario abbia agito in una fiduciaria di capacità.

Debiti mai scaricato in fallimento

Gli Stati Uniti Fallimento  Codice elenca 21 diverse categorie di debiti che non possono essere scaricati. Forse i debiti più comuni che non possono essere scaricati in nessun caso sono il mantenimento dei figli e gli alimenti. Se si file per un fallimento di capitolo 7, si dovrà anche continuare a dovere eventuali spese condominiali o di associazione di cooperazione, insieme a tutti gli altri debiti che non sono stati scaricati in un fallimento precedente.

Debiti difficili alle scariche in caso di fallimento

Prestiti agli studenti sono notoriamente difficili da assolvere; è possibile solo se si riesce a dimostrare onere indebito che sia permanente o dovrebbe durare per la maggior parte della vita della nota. Tuttavia, un 2014 sentenza della Corte d’Appello Ottava utilizzato una soglia più indulgente per l’assolvimento del debito di uno studente Webster University.

Non è possibile scaricare i debiti per imposte sul reddito, senza una deroga speciale, che può essere ottenuto solo con una petizione al tribunale fallimentare e spiegando il motivo per cui vi meritate sollievo.

I creditori hanno una certa capacità di fermare alcuni debiti di essere scaricata e la capacità di movimento al giudice di concedere loro sollievo dal soggiorno automatico che impedisce loro di perseguire attività di raccolta.